01 - Programmazione

HAI LETTO IL MANUALE ?

È la domanda che faccio sempre ai miei colleghi programmatori quando mi chiedono qualcosa: “Hai letto il manuale?”.

Lo sappiamo, i programmatori RPG sono molto pigri, la maggior parte di loro va avanti con quelle quattro istruzioni imparate 30 anni fa: CHAIN, MOVE, EXFMT e WRITE. Tutti i lavori nel settore I.T. hanno un altissimo tasso di obsolescenza e non è pensabile di poter fare una intera carriera lavorativa senza studiare, imparare e usare nuove tecniche e per farlo ci sono diversi modi: ci sono – per esempio – i corsi di FAQ400, gli articoli pubblicati sui siti specializzati e – soprattutto – i manuali. Quando mi capita di fare delle intense giornate di sviluppo tengo sempre aperti i manuali RPG e SQL sul desktop del mio PC e mi capita spesso di trovarci qualcosa di nuovo che fa al caso mio.

L’ultimo episodio che mi è capitato è stato sul codice operativo CLEAR: cosa ci sarà mai da imparare ancora su un codice operativo che esiste da secoli? Stavo indagando un malfunzionamento in un programma e ad un certo punto arrivo alla conclusione che una struttura multipla, usata in una FETCH multipla, restava inspiegabilmente sporca dal giro precedente nonostante ci fosse una CLEAR prima della FETCH (ho semplificato un po’). Immagino che tutti voi che state leggendo abbiate già capito quale era l’errore, ma io non lo percepivo e solo leggendo il manuale RPG ho scoperto che per pulire tutte le ricorrenze di una struttura multipla occorre fare “CLEAR *ALL struttura-multipla”: non lo sapevo. Con questo cosa voglio dire? Che anche i codici operativi più vecchi e banali hanno delle opzioni, aggiunte da IBM nel corso degli anni, a noi sconosciute e se non apriamo mai il manuale restano sconosciute. Capisco che sia più comodo e più facile chiedere a qualcuno più bravo di noi, ma nessuno – per quanto bravo – può sostituire il manuale e questo vale per qualsiasi linguaggio di programmazione.

Quindi, ricapitolando:

  1. Manuale RPG e SQL sempre aperti sul desktop.
  2. Browser con una scheda aperta sul sito IBM knowledge center.
  3. Aiuto in linea di LPEX editor: posizionare il cursore su un codice operativo, su una funzione incorporata, su una parola chiave e premere F1 (la prima volta è lento).
  4. Quando avete un’orata libera aprite il manuale RPG o SQL e scorrete la lista dei codici operativi e delle funzioni: ci troverete un sacco di cose nuove interessanti.

About author

Dal 1989 sviluppo applicazioni gestionali per IBM i.

1 Comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: