04 - System Administration04g - Varie sistemistica

Batteria cache – controllo stato

Come controllare lo stato di salute della batteria cache

Per garantire sempre uno stato ottimale delle performance è bene controllare lo stato delle batterie della cache. Quando queste batterie sono scariche si evidenzia un notevole decadimento delle prestazioni in quanto viene disabilitato il caching del sistema di protezione RAID.

Generalmente queste batterie hanno una durata di quasi 3 anni. Il sistema operativo comincia ad avvisare che le batterie dovranno essere rimpiazzate circa dopo 2,33 anni di vita.

Codici messaggio inviati dal sistema per avvisare su problemi relativi alle batterie: CPPEA13

Con il comando WRKDSKSTS (e poi premere F11) si può visualizzare lo stato della protezione RAID: uno stato DEGRADED o DIMINUIT significa che le batterie della cache sono scariche.

Attenzione: tramite WRKDSKSTS non si può vedere lo stato delle batterie per dischi protetti con mirroring.

Dalla versione V5R4 IBM ha messo a disposizione (tramite il rilascio di una PTF specifica) una API richiamabile da riga comandi 5250 che visualizza le informazioni sullo stato di salute delle batterie, senza la necessità di utilizzare i System Service Tools (SST):CALL QSYS/QSMBTTCC

Questa API produce una stampa che viene visualizzata a video con tutte le informazioni.

Controllare i parametri “Estimated time to warning” e “Estimate time to error“.

Per usare questa API l’utente deve avere l’autorizzazione speciale *SERVICE oppure essere autorizzato alla funzione Service Trace (QIBM_SERVICE_TRACE).

Riferimento PTF per le release da V5R4 a 7.1:

  • V5R4: SI40403
  • 6.1: SI40404 (o cumulativo C1102610)
  • 7.1: SI40406 (o cumulativo C1116710)

Attenzione: le nuove batterie generalmente vengono consegnate con un basso o del tutto assente livello di carica; quindi appena vengono sostituite occorre un certo numero di ore (fino a 5-6 ore) prima che le batterie siano cariche. Ciò significa che nonostante le batterie siano nuove (ma scariche) viene disabilitato il caching del sistema RAID.

Controllo lo stato delle batterie con SST

Aprire SST con il comando STRSST e collegarsi con utente QSECOFR.

Scegliere opzione 1 “Start a service tool”. Poi scegliere opzione 1 “Product activity log”. Poi opzione 1 “Analyze log”.

Nella videata per la selezione scegliere ‘1 All logs’; modificare il range di date affinché sia compreso l’ultimo IPL. Nel secondo pannello scegliere ‘Y’ per il parametro ‘Statistic’ e digitare come reference code ‘8008 8009’

Un codice SRC che termina con 8009 indica che le batterie stanno per scaricarsi, se invece termina con 8008 significa che le batterie sono già scariche.

E’ possibile controllare lo stato delle batterie anche tramite “Hardware Service Manager“.

Sempre dal menu iniziale di SST scegliere opzione 1 “Start a service tool”. Poi scegliere opzione 7 “Hardware service manager”. Poi opzione 9 “Work with recources containing cache battery packs” e poi opzione 5 “Display battery information”. Nella videata con le informazioni controllare i parametri “Estimated time to warning” e “Estimate time to error”.

Bibliografia

Leggi questo articolo e molti altri sul sito https://www.markonetools.it

About author

mentore IBM i

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: