04 - System Administration04g - Varie sistemistica

Gestione del Sistema IBM i: FAQ & Howto (Parte 5) IT

Continua la raccolta di FAQ sulla gestione del Sistema IBM i – SysAdmin, parte 5.

Gestione del sistema IBM i: FAQ & Howto (Parte 1)

Gestione del sistema IBM i: FAQ & Howto (Parte 2)

Gestione del sistema IBM i: FAQ & Howto (Parte 3)

Gestione del sistema IBM i : FAQ & Howto (Parte 4)

iAdmin-FAQ-041 Administration Runtime Expert for i (ARE)

Per la gestione del sistema, verifica dello stato di salute dello stesso e delle applicazioni che girano sul nostro Sistema IBM i, IBM mette a disposizione un prodotto programma gratuito veramente interessante: Administration Runtime Expert for i (ARE), 5733-ARE …. prodotto da scaricare dal sito IBM ESS Entitled Systems Support. In questi 3 post di ITJungle Dawn May ci presenta ARE e diversi suoi utilizzi:

iAdmin-FAQ-042 CS Collection Services e Performance Data

I Collection Services, CS, servono a raccogliere dati di Job Performance riguardo a CPU, Memoria, Dischi e Comunicazioni, in questo sito IBM è possibile approfondire il concetto di CS, come funzionano e come trarne valore: IBM Knowledge Center – Collection Services.

I dati dei Collection Services vengono memorizzati in apposite tabelle della libreria QPFRDATA: in questo Github Gist di Scott Forstie vediamo come trovare i CS di oggi: How to discern where to find todays Collection Services info.sql

iAdmin-FAQ-043 HTTP Server – Controlliamoli con SQL (e gli IBM i Services)

Utilizzando uno degli ottimi servizi IBM i Services SQL … possiamo avere informazioni riguardo agli HTTP Server, come spiegato in questo ottimo post di Simon Hutchinson su RPGPGM.COM: Viewing HTTP server information using SQL

iAdmin-FAQ-044 Cancellare automaticamente gli Spool più vecchi di X giorni?

Se hai una versione di ACS recente è sufficiente andare negli Script SQL, scegliere inserisci da esempio e prendere l’apposito esempio sotto la voce “Spool Management”

--
call systools.delete_old_spooled_files(delete_older_than => current timestamp - 30 days, 
-- p_output_queue_library_name => , 
-- p_output_queue_name => , 
-- p_user_name => , 
                                       preview => 'YES');



--
-- Remove the spooled files
--
call systools.delete_old_spooled_files(delete_older_than => current timestamp - 30 days, 
                                       preview => 'NO');



-- Here's another way ... using SQL adn QCMDEXC togheter:

SELECT QCMDEXC('DLTSPLF '
                || 'FILE(' || trim(SPOOLED_FILE_NAME) || ') '
                || 'JOB(' || JOB_NAME || ') '
                || 'SPLNBR(' || FILE_NUMBER || ')') cmd
   FROM qsys2/output_queue_entries
  WHERE user_name = 'myUserId'
  ORDER BY 1,2

Altrimenti si può utilizzare anche questa stored procedure dal sito Midrange.com:

PURGE_ORDINQ_SPOOL_FILES

iAdmin-FAQ-045 Logging All Connections to the System for a Specific Port (or IP Address)

Con il crescere dei servizi esposti come Web Services o Microservizi dal notro IBM i, potremmo avere la necessità di loggare le richieste che arrivano da un determinato IP, oppure, su una determinata porta. Possiamo utilizzare i Metadata, se li abilitiamo nell’esposizione del Web Service con IWS, oppure attivare un servizio apposito di logging per un servizio o per una porta IP:

E’ tutto spiegato in questa ottima guida IBM:

Logging All Connections to the System for a Specific Port (or IP Address)

iAdmin-FAQ-046 Configurare SNMP su IBM i (dal blog di Gaia.fr)

Per amministrare, controllare e monitorare il nostro IBM i nella rete aziendale possiamo configurare SNMP dagli appositi menu di configurazione TCP, come spiegato in questo post del Blog di Gaia.fr (post in francese, se non conoscete il francese si può sempre farlo tradurre al vostro browser):

Utiliser SNMP pour superviser votre IBM i

iAdmin-FAQ-047 – Usare le Shell (Korn – Bourne – C-Bash Shell) – Video By Andy Youens

Se dovete fare qualcosa con l’ambiente PASE di IBMi, QSH e STRQSH utilizzano una Shell che non è per niente comoda … Anche SSH per default ne usa una altrettanto scomoda … ma se installiamo Bash … tutto risulta più facile … ecco come fare in questo ottimo video di Andy Youens


YOUTUBE Video : FormaServe – How to use shells on the IBM i

iAdmin-FAQ-048 – Quando è stata utilizzata quella outq?

Se voglio controllare tutte le OUTQ e capire se utilizzate o meno … potremmo usare una query come la seguente:

Select
OBJNAME, -- VARCHAR(10)  System name of the object.
OBJTYPE, --VARCHAR(8) System type of the object.
OBJOWNER, -- VARCHAR(10) The user profile that owns the object.
OBJDEFINER, -- VARCHAR(10) The user profile that created the object.
OBJTEXT, -- VARCHAR(50) The description of the object.
        -- Contains the null value if the object has no text.
LAST_USED_TIMESTAMP, -- TIMESTAMP The date the object was used last. The time portion of the timestamp will always be 0.
        -- Contains the null value if the object has not been used.
objcreated

from table(OBJECT_STATISTICS(
'*ALL',
'*OUTQ'
)) x
order by last_used_timestamp asc

iAdmin-FAQ-049 – Download Immagini DVD Sistema Operaativo IBM i da IBM ESS

Approfittando di una richiesta esplicita di un utente Midrange.com … vediamo come fare a scaricare e poi utilizzare le immagini dei DVD di sistema operativo recuperate da IBM ESS Entitled Software Support

Entriamo nel sito IBM ESS con le nostre credenziali IBM … se siamo autorizzati possiamo accedere alla sezione Download Software … e scaricare le immagini ISO, ad esempio, del nostro sistema opertativo IBM i.

Facciamo un esempio con IBM i OS V7.3

Andremo a scaricare almeno i seguenti files:

Passo 1:

I_BASE_01_Licensed_Machine_Code_RS_730-F_LCD8_2287_05.udf.ZIP
B_GROUP1_01_IBM_i_RS_730-00_LCD8_2288_00.udf.ZIP
B_GROUP1_02_IBM_i_RS_730-00_LCD8_2289_00.udf.ZIP
B_GROUP1_03_IBM_i_RS_730-00_LCD8_2290_00.udf.ZIP
B_GROUP1_04_IBM_i_RS_730-00_LCD8_2291_00.udf.ZIP
B_GROUP1_05_IBM_i_RS_730-00_LCD8_2292_00.udf.ZIP

Passo 2:

A questo punto li mettiamo tutti su una directory IFS di IBM i … ad esempio /INSTALL/V7R3

Se non già fatto precedentemente … creare una IMGCLG Image Catalog .. che andremo poi ad abbinare ad una Unità Ottica Virtuale

CRTIMGCLG IMGCLG(V7R3) DIR(‘/INSTALL/V7R3’) CRTDIR(*NO) ADDVRTVOL(*DIR)ù

Passo 3;

Creiamo quindi una unità ottica virtuale e la abiltiamo subito

CRTDEVOPT DEVD(VOPT01) RSRCNAME(*VRT) LCLINTNETA(*N)

Passo 4:

Creiamo un device ottico virtuale e carichiamo le immagini

CRTDEVOPT DEVD(VOPT01) RSRCNAME(*VRT) LCLINTNETA(*N)

Passo 5

Aggiungiamo le immagini al catalaogo virtuale in uno dei seguenti modi:

a) Manualmente uno ad uno

  ADDIMGCLGE IMGCLG(catalog-name) FROMFILE(file-name)
 TOFILE(*fromfile) TEXT(text-description)

b) Direttamente aggiungendo tutta una cartella alla IMGCLG in fase di creazione della stessa IMGCLG 
Utilizzando l'apposito parametro ADDVRTVOL(*DIR) al comando CRTIMGCLG

Passo 6
A questo punto carichiamo il caffgdfgdfgtalogo immagini al virtual optical device
LODIMGCLG IMGCLG(nome-catalogo) 
 DEV(nome-unità-virtuale) OPTION(*LOAD)

Passo 7
Verifichiamo a questo punto la coerenza e consistenza delle immagini DVD
VFYIMGCLG IMGCLG(nome-catalogo) TYPE(*UPGRADE) SORT(*YES)

iAdmin-FAQ-050 Controllare il files aperti dai JOB in esecuzione

Utilizzando insieme due ottimi IBM i Services, possiamo elencare i JOB attivi (come con WRKACTJOB) ed elencare i files aperti per ogni singolo job … tutto in una sola istruzione SQL

SELECT J.*, x.*
FROM TABLE(QSYS2.ACTIVE_JOB_INFO(subsystem_list_filter => 'QINTER',
                                 detailed_info         => 'ALL')) J
     Cross Join                           
     Lateral(select *
               from table(QSYS2.OPEN_FILES(J.Job_Name))) x

where function_type = 'PGM'
order by open_files DESC
LIMIT 10;

Da notare l’uso del CROSS JOIN per passare JOB_NAME al “secondo” query.

--- Roberto De Pedrini Faq400.com
About author

Founder di Faq400 Srl, IBM Champion, ideatore del sito Faq400.com e del Blog blog.faq400.com. Sviluppatore RPG da quando avevo i pantaloni corti, forte sostenitore della piattaforma IBM i (ex AS400), ho sempre cercato di convididere le mie conoscenze con gli altri tramite forum, eventi e corsi. Oggi, tramite Faq400 Srl, cerchiamo di aiutare le aziende a sfruttare al meglio questa fantastica piattaforma IBM i.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: